July 16, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Avengers: Endgame – L’attrice Lexi Rabe che interpreta Morgan Stark è stata vittima di bullismo

Avengers: Endgame – L’attrice Lexi Rabe che interpreta Morgan Stark è stata vittima di bullismo

  • di Alessandro Pallotta
  • 25 Giugno 2019
  • Comments Off
Avengers: Endgame

La giovane attrice che interpreta la figlia di Tony Stark in Avengers: Endgame ha esortato i fan dicendo: “per favore non fate i prepotenti con la mia famiglia o con me“.
In un video pubblicato sul suo account Instagram, gestito dai suoi genitori, Lexi Rabe dice che può comportarsi in modo “sciocco” e “spensierato” in pubblico dato che ha solo 7 anni. La didascalia del video fa riferimento alla pressione che lei e la sua famiglia affrontano interagendo con i fan nella vita reale. Lexi vuole che le persone ricordino che lei ha “solo sette anni“.

Lexi ha interpretato Morgan Stark nell’ultimo film di Avengers, la figlia di Tony Stark aka Iron Man e Pepper Potts, interpretati da Robert Downey Jr. e Gwyneth Paltrow.
Era un ruolo piccolo ma ha avuto una delle battute più memorabili del film in una scena con suo papà sullo schermo. Mettendola a letto, dice: “Ti amo 10.000“, e lei risponde: “Ti amo 3.000“.

Visualizza questo post su Instagram

 

I hate that we even have to post this. But yet again Lexi’s getting bullied. And this kind of thing makes it celebrities never want to leave the house never want to meet people. Please keep your opinions to yourself so Lexi can grow up in the free world. She’s a normal human being and she’s a child. We give her a talking and we give her timeouts but we don’t do that in public. Sometimes were rushing from place to place stressed like everyone else to get to set on time or work or whatever and we seem a little grumpy. I’m sorry if you see us this way but that’s life! If you ask us for an autograph we always almost say yes. If we happen to be having a bad day that might put us right on the right! We are not perfect! These perfect children are not being given the freedoms and the rights that they should. If your child is so scared to be themselves in public and mess up a little then you’re over parenting. We give our children plenty of rules and boundaries But then give them the freedoms to mess up and learn from their own mistakes. They would not be on set an on movies if they weren’t well behaved. Trust me they have no desire to hire kids like that! And there were plenty of children that productions can work with. So if you see us in public and think you have the right to judge. Wait. Number one until you have children of your own, and Number two realize that we’re not perfect and we’re not claiming to be! But just try to realize the different strokes for different folks what you do with your kids may work for you and what I do with my kids works well for me. My children love me and respect me even if they act out sometimes. Thank you! Jessica!

Un post condiviso da Lexi Rabe (@lexi_rabe) in data:

In un post che accompagna al video di Instagram, la mamma di Lexi, Jessica, parla della pressione che la famiglia deve affrontare quando è in pubblico:

”È un essere umano normale ed è una bambina”, scrive sua madre, “Per favore mantenete vostre certe opinioni così che Lexi possa crescere in mondo libero.“

Sottolinea come non vuole che sua figlia diventi come una celebrità che non lascia mai la sua casa per paura di essere invasa dai fan:

A volte ci precipitiamo da un posto all’altro, stressati come tutti gli altri per arrivare in orario, o al lavoro, o presso qualsiasi altro posto, e sembriamo un po’ scontrosi. Non siamo perfetti!

Jessica dice che tutti possono avere brutte giornate e come genitori vogliono che Lexi sia se stessa in pubblico.

Questi bambini perfetti non ricevono le libertà e i diritti che dovrebbero.

In un post separato con un’immagine di Robert Downey Jr, i genitori di Lexi chiedono ai follower di aiutarli a segnalare i commenti negativi trovati sulla sua pagina.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

THANKS for ALL your SUPPORT! If you see someone saying unkind things….PLEASE report their account to @instagram . It takes a village!

Un post condiviso da Lexi Rabe (@lexi_rabe) in data:

Jessica sottolinea anche che come genitori disciplineranno i loro figli in un modo che va bene a loro:

Le facciamo un discorso e le diamo un timeout ma non lo facciamo in pubblico. Diamo ai nostri figli molte regole e limiti ma poi diamo loro la libertà di imparare dai propri errori. Quindi se ci vedete in pubblico non pensate di avere il diritto di giudicare. Parlando con Radio 1 Newsbeat la scorsa settimana, il capo di Instagram Adam Mosseri ha dichiarato di voler affrontare il bullismo online come parte di un piano più ampio. Il bullismo esiste da molto tempo, è cambiato e si è evoluto con Internet. Come molti altri problemi, il bullismo è più ampio di Instagram e penso che a volte venga preso poco sul serio.

Quest’anno Lexi ha recitato anche in Godzilla: King of the Monsters, al fianco di Milly Bobby Brown, che in precedenza ha parlato di come i bulli le abbiano fatto cambiare scuola.
Non sono le prime stelle ad affrontare il problema del fandom tossico, quando i commenti dei fan online diventano negativi.

Fonte: BBC

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!