September 22, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • Serie TV
  • >
  • Disney+ – La piattaforma sta lavorando a due spin-off di Toy Story

Disney+ – La piattaforma sta lavorando a due spin-off di Toy Story

  • di Alessandro Pallotta
  • Aprile 13, 2019
  • Comments Off
Disney+

L’imminente lancio della nuova piattaforma streaming Disney+ sta portando con se un grande numero di novità che stanno incuriosendo i fan da tutto il mondo. Moltissime saranno le serie originali prodotto dal servizio e tra queste non mancheranno anche quelle prodotte dalla Pixar. Al Disney Inventor Day il 12 Aprile 2019 è stato annunciato che proprio la Pixar sta già lavorando per produrre due serie spin-off del classico Disney: Toy Story.

La prima delle due nuove serie sarà caratterizzata da circa dieci cortometraggi che avranno come protagonista Forky: personaggio che sarà introdotto nel film di prossima uscita: Toy Story 4. La domanda che ci si pone è se i dieci episodi saranno già disponibili dal primo giorno di lancio del servizio.

Come già anticipato, le serie in produzione saranno infatti due. La seconda sarà intitolata: “Lamp Life” e sarà interamente basata sul personaggio di Bo Peep. Propio in queste ore, la Disney sta scommettendo che i fan ameranno il personaggio di Forky, anche se questo non è ancora mai comparso sul grande schermo. La sua prima apparizione è attesa per il 24 Giugno 2019. Nel film è anche atteso il ritorno di Bo Peep, che aveva lasciato la famiglia di giocattoli nel secondo film della serie: Toy Story 2. Ora che però entrambi i personaggi appariranno nel nuovo film del franchise, si sono anche aggiudicati un ruolo tutto loro nelle due nuove serie di produzione Disney+.

Diretto da Josh Cooley, Toy Story 4 vede nel cast: Tom Hanks, Tim Allen, Joan Cusack, Keanu Reeves, Annie Potts, Don Rickles, Estelle Harris, Wallace Shawn, John Ratzenberger, Jeff Pidgeon, Blake Clark, Keegan-Michael Key, Jordan Peele e Tony Hale. Il film è atteso nelle sale cinematografiche degli Stati Uniti a partire dal 21 Giugno 2019, mentre in quelle italiane a partire dal 24 Giugno dello stesso anno.

Fonte: CBR

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!