Dune – Denis Villeneuve sta avendo problemi a completare il film

0
DUNE

Nonostante le riprese di Dune siano state terminate l’anno scorso, Denis Villeneuve non sa se riuscirà a portare in sala il film per Dicembre.

Come se non bastassero tutte le date di uscita in dubbio e tantissimi film in fase di rimando, pure un film come Dune che già è terminato a parte per la post produzione potrebbe non vedere rispettata la sua data di uscita.

La pellicola essendo un film fantascientifico a grosso budget, necessita di numerosi trattamenti post produzione, tra cui alcuni reshoot che dovrebbero venire effettuati questo mese; A causa della crisi da pandemia però la troupe fin’ora ha lavorato da remoto, rendendo difficile per Villeneuve controllare il lavoro e questo mette in dubbio l’uscita a Dicembre.

Villneuve ha rilasciato la seguente dichiarazione a CCTV (parte di IndieWire):

“Avevo programmato di tornare sul set e girare alcune cose dopo per aggiustare definitivamente il film. Mi serviva tempo. Al tempo non pensavo ci sarebbe stata una pandemia e ora dobbiamo tornare su quegli elementi. L’impatto di tutto ha distrutto i miei piani. Sarà una gara riuscire a finire il film in tempo per l’uscita, perché solamente tra qualche settimana potremmo tornare a correggere quelle cose. Inoltre questo vuol dire che ci sono anche ulteriori elementi da completare come gli effetti speciali, il montaggio ed io mi trovo a Montreal mentre la troupe è a Los Angeles.”

Come se non bastasse, come vi abbiamo riportato oltre a numerosi film rimandati, molti stanno guardando al box office di Tenet atteso per fine agosto in tutto il mondo e a inizio settembre negli Stati Uniti, per programmare eventuali rimandi. C’è una vera e propria gara a prenotare anche date nel 2022 e 2023 per pellicole che non si sicuri possano uscire quando previste a causa dei ritardi di pellicole già completate come appunto Wonder Woman 1984 o Black Widow o lo stesso Dune che per ora è sempre previsto per il 18 Dicembre.

Fonte: Screenrant

Lascia un commento