Eternals diventa il film MCU con il peggior punteggio su Rotten Tomatoes e su IMDb scatta l’allarme review bombing

0
Eternals

Eternals, il più recente film del Marvel Cinematic Universe, deve ancora arrivare nei cinema ma ha già stabilito un poco lusinghiero record: si tratta infatti del film con il peggior score, tra quelli del MCU, su Rotten Tomatoes, avendo superato una delle pellicole considerate quasi all’unanimità tra i prodotti peggiori dei Marvel Studios, ovvero Thor: The Dark World, secondo film in solitaria con protagonista il Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth.

Attestatosi inizialmente su un review aggregate di 73 (percentuale di recensioni positive), a metà strada tra Avengers: Age of Ultron e Iron Man 2, Eternals è scivolato in queste ore al poco lusinghiero risultato di 63, scavalcando di fatto Thor: The Dark World, che si è attestato su un poco lusinghiero 66, e diventando il film MCU con le peggiori recensioni di sempre.

Quali siano le motivazioni, visto che il film deve ancora debuttare in sala, non è dato saperlo ma, vista la natura decisamente ambiziosa del progetto, possiamo provare ad ipotizzare i motivi di queste recensioni negative.

Sicuramente la scelta di Chloé Zhao alla regia avrà fatto discutere: la grande regista di origini cinesi, vincitrice del premio Oscar con Nomadland, è un personaggio i cui attriti con il governo cinese sono abbastanza noti e hanno spesso portato a critiche anche alla sua produzione cinematografica. A questo, aggiungiamo che il tono decisamente più tendente verso l’autoriale potrebbe, per quanto assurdo, non incontrare il gradimento di una parte del pubblico.
A questo va sicuramente aggiunto quella che è una delle caratteristiche più discusse di Eternals, ovvero la presenza della prima coppia gay in un film legato al mondo dei supereroi: per quanto sia umiliante e triste per chiunque sia dotato di una mente pensante, non è da escludere che, come successo con il videogioco The Last of Us: Parte 2, una fetta delle critiche possa nascere da quell’inspiegabile fenomeno che vede la presenza di elementi inclusivi o tematiche legate alla sessualità non etero come una sorta di propaganda.

Molto più semplicemente, inoltre, le critiche al film potrebbero nascere anche da una certa tendenza ad essere prolisso e ricco di “spiegoni”, elementi che influiscono e non di poco sul ritmo della pellicola (che, come potete leggere nella nostra recensione, è comunque un film decisamente riuscito e valido), anche se l’ipotesi di un review bombing “mirato” a causa dei temi LGBTQ+ sicuramente è la più accreditata.

Ma non finisce qui, come già successo al sopracitato The Last of Us: Parte 2 e a diversi altri film, la pellicola è stata presa di mira diventando vittima di review bombing da parte di moltissimi utenti, che hanno assegnato preventivamente al film della Zhao una stella su IMDb. Questo ha spinto la piattaforma a bloccare momentaneamente la valutazione da parte degli utenti.

Ovviamente la parola finale spetterà al pubblico, che premierà o boccerà Eternals al botteghino (promozione o bocciatura che comunque nulla o poco hanno a che vedere con la qualità di un prodotto), fermo restando che i programmi di casa Marvel Studios prevedono un probabilissimo ritorno del gruppo di Ikaris e compagni.

Fonte: CBR

Lascia un commento