September 22, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Luke Perry, il Dylan di Beverly Hills 90210, muore a 52 anni

Luke Perry, il Dylan di Beverly Hills 90210, muore a 52 anni

  • di Gabriele D’Andrassi
  • Marzo 4, 2019
  • Comments Off

Vi avevamo riportato in precedenza che Luke Perry era stato ricoverato d’urgenza dopo un ictus cerebrale, l’attore è morto oggi in ospedale a 52 anni.

Luke Perry, era divenuto famoso  in tutto il mondo per il ruolo di Dylan McKay nella serie cult degli anni ’90 Beverly Hills 90210. L’attore, cinque giorni fa, era stato colpito improvvisamente da un ictus e le sue condizioni si sono rivelate fin da subito critiche. La star di Beverly Hills era infatti stata portata di corsa in un ospedale della California mercoledì mattina dalla sua casa a Sherman Oaks, dopo che i vigili del fuoco erano intervenuti, è proprio lì che è rimasto sotto osservazione fino alla sopraggiunta morte oggi 4 Marzo 2019.

La notizia è arrivata da TMZ, proprio pochi giorni dopo in cui che era stato ufficializzato il ritorno in versione reboot del telefilm che l’ha reso famoso, a cui parteciperanno molti dei suoi colleghi storici e a cui, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe dovuto comparire anche lui in veste di guest star. Negli ultimi 3 anni Perry ha rivestito il ruolo di Fred Andrews nella serie tv di The CW, Riverdale, basata sui fumetti della Archie Comics.

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!