May 21, 2018
  • facebook
  • twitter
  • youtube
  • instagram
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Michael Fassbender sarà nel film su Kung Fury

Michael Fassbender sarà nel film su Kung Fury

  • da Luca Brindani
  • 13 febbraio 2018
  • Comments Off
Kung Fury Michael Fassbender

Il lungometraggio tratto dall’omonimo corto di 30 minuti, Kung Fury sta per diventare realtà e ha appena aggiunto al suo cast un candidato all’oscar.

Michael Fassbender, noto per il ruolo di Magneto nella serie sui giovani X-Men di Fox e per aver recitato in Steve Jobs di Danny Boyle sarà nel film.

Nel cast del film abbiamo anche lo stesso David Sandberg, regista dell’originale Kung Fury, nel cast abbiamo anche David Hasselhoff che appariva nell’originale corto e cantava la canzone, “True Survivor”.

Rilasciato nel 2015, Kung Fury è stato un record su kickstarter ed è anche arrivato a Cannes ed è stato visto da più di 40 milioni di persone.

David Katzenberg, Seth Grahame-Smith e Aaron Schmidt produrranno il film con la KatzSmith Productions, che sono appena arrivati al successo con IT, uno dei film horror che hanno guadagnato di più nella storia del cinema.

Ecco la sinossi (tramite wikipedia)

Miami, 1985. Un videogioco arcade si trasforma improvvisamente in un robot, e semina terrore e distruzione per le strade della città; per affrontarlo viene chiamato l’agente di polizia Kung Fury.

Negli anni prima perse il suo partner Dragon, che considerava come un padre, mentre inseguivano un ninja vestito di rosso. Infatti, dopo che lo ebbero ammanettato, il ninja si liberò e uccise Dragon, tagliandolo in due con una spada samurai. In quel momento Kung Fury venne colpito da un fulmine e morso da un cobra, svenne e durante una visione apprese di un’antica profezia su una forma di kung-fu talmente potente da poter essere padroneggiata solamente da un uomo, il “prescelto” Kung Fury. Dopo essere rinvenuto, realizzò di aver ottenuto grandissime abilità di arti marziali, che gli permisero di sconfiggere il nemico e di vendicare il collega. Da quel momento decise di combattere il crimine usando i suoi poteri.

Fonte: The Hollywood Reporter

Precedente «
Successiva »

Podcast