September 17, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • Videogame
  • >
  • PlayStation Productions – Sony lancia la propria etichetta per film e serie TV

PlayStation Productions – Sony lancia la propria etichetta per film e serie TV

  • di Andrea Barone
  • Maggio 20, 2019
  • Comments Off
PlayStation Productions

Sony ha annunciato il lancio di PlayStation Productions, una nuova etichetta che si occuperà di realizzare film e serie televisive basate sulle più famose proprietà intellettuali della casa di produzione giapponese.

La nuova divisione sarà diretta dal capo della sezione marketing di Sony Interactive Entertainment America Asad Qizilbash e supervisionata da Shawn Layden, ed avrebbe già in cantiere una serie di progetti e uno shop dedicato presso i Sony Studios di Culver City.

Queste le dichiarazioni di Layden:

Disponiamo di venticinque anni di esperienza nello sviluppo di videogame e abbiamo creato venticinque anni di grandi giochi, franchise e storie. Pensiamo che sia il momento giusto per guardare a nuovi media e nuove opportunità fra streaming, film e televisione per portare i nostri brand in un nuovo campo d’applicazione.

Anche Qizilbash ha voluto dire la sua in merito al nuovo progetto:

Piuttosto che concedere l’uso delle nostre proprietà intellettuali ad altri studi, abbiamo pensato che un approccio migliore fosse quello di sviluppare e produrre show in prima persona, In primo luogo perché abbiamo una migliore conoscenza dei brand, in secondo luogo perché sappiamo ciò che i nostri utenti apprezzano. Nel corso degli ultimi due anni ci siamo messi d’impegno per comprendere l’industria cinematografica parlando con scrittori, registi e produttori.

Layden ha poi aggiunto:

Abbiamo guardato a cosa Marvel è riuscita a fare prendendo i suoi fumetti e trasformandoli in un fenomeno straordinario nel mondo dei film. Sarebbe immodesto dire che con PlayStation Productions stiamo seguendo i loro stessi passi, ma di certo traiamo grande ispirazione dal loro lavoro. Guardando i vecchi adattamenti cinematografici di alcuni videogame si ha la sensazione che lo sceneggiatore o il regista non abbiamo compreso la natura dell’opera su cui si basa il film. La vera sfida è capire come prendere 80 ore di gameplay e riversarli in un film. Non si può fare, è chiaro, ma si può prendere quell’atmosfera, quella lore e adattarla a nuovi spettatori.

Ora non resta che attendere di scoprire quali saranno i primi progetti in arrivo da questa neonata PlayStation Productions.

Fonte: Newsarama

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!