August 23, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal

Review – Moon Knight #4 di Lemire e Smallwood

  • di Marco Travicelli Sciarra
  • 7 Luglio 2016
  • Comments Off

Quarta e penultima parte dello Story-Arc “Welcome to New Egypt“, continua la lotta di Moon Knight e i suoi alleati per sfuggire alla follia.

[ATTENZIONE L’ARTICOLO POTREBBE CONTENERE SPOILER]

Moon KnightMarc Spector è rinchiuso in un manicomio dove gli è stato fatto credere che tutti i suoi ricordi nei panni di Moon Knight in realtà sono solo frutto della sua mente delirante. Ma Marc sa che non è così, sa che tutti i suoi ricordi nei panni di Moon Knight sono reali e combatte per riprendersi da sua identità e la sua libertà.
In questo numero non manca di certo l’azione, vengono aggiunti solo alcuni tasselli, non molto essenziali ripetto a quelli visti negli scorsi numeri, ma che fanno prospettare un finale scoppiettante per la serie.

Moon Knight (2016-) 004-018

 Jeff Lemire, con grande abilità, cerca di istaurare nel lettore il dubbio sulla veridicità degli eventi, cercando anche di farci credere che in realtà il malvagio dottore del manicomio e i suoi inservienti dicano la verità.Sul finale Marc riesce a sbloccare qualche altro ricordo, ma gli si erge subito di fronte colui che dovra affrontare per riacquistare il controllo su se stesso, ovvero Moon Knight!

Un volume pieno d’azione, ben scritto e come sempre molto mistrioso, in bilico tra realtà e follia, ma ormai tutto ci verrà rivelato tra un mese con il quinto ed ultimo volume di questo primo story-arc della gestione Lemire. Artisticamente Greg Smallwood, che si occupa delle matite e delle chine, e Jordie Bellaire, che si occupa dei colori, sono in sintonia perfetta, creando ad ogni numero un piccolo capolavoro artistico, perfetto per la storia che Lemire sta raccontanto.
Ottimo quarto numero, anche se più debole dal punto di vista della trama rispetto ai precedenti, che però fa da prologo perfetto al gran finale che potemo leggere tra un mese.

Voto: 8 su 10

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!