July 21, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal

Ryan Murphy firma un accordo con Netflix

  • di Luca Brindani
  • 14 Febbraio 2018
  • Comments Off

Ryan Murphy si unisce a Shonda Rhimes su Netflix.

Il prolifico produttore dietro ad American Horror Story, American Crime Story e anche il nuovo show di Fox 9-1-1 abbandona 20th Century Fox Television in favore della piattaforma di streaming più conosciuta al mondo frimando un contratto dal valore di 300 milioni di dollari, secondo il New York Times.

Netflix lo ha annunciato Martedì, ora Murphy e la sua Ryan Murphy Productions produrranno serie tv e film per la piattaforma di Reed Hastings dal primo luglio quando il suo accordo con Fox scadrà.

L’accordo con Netflix, arriva dopo che l produttore aveva messo in atto un approccio di “aspetta e considera” per il suo contratto dopo la vendita della Fox alla Disney, che sta ancora aspettando l’ufficialità dalla commissione addetta del senato degli Stati Uniti. Un’altro grande colpo per la piattaforma che si è aggiudicato uno dei più prolifici produttori di serie tv e uno di quelli che più hanno influenzato la cultura pop e fatto la storia della moderna televisione Statunitense, da Nip/Tuck ad American Crime Story, il marchio di Muroy è stato su prodotti più o meno innovativi, ma sempre remunerativi per gli studios.
Con il passaggio di Murphy a Netflix, la piattaforma prende di fatto i diritti dei prossimi serial in produzione della sua compagnia ossia The Politician e One Flew Over, il prequel di Qualcuno Volò sul nido del cuculo con tra i protagonisti, Sarah Paulson.

Fonte: The Hollywood Reporter

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!