Scream VII – Melissa Barrera licenziata a seguito di alcuni commenti sulla guerra tra Israele e Hamas

0
Scream VII - Melissa Barrera

Scream VII perde la sua protagonista. L’attrice messicana Melissa Barrera, interprete di Sam Carpenter, protagonista della saga dal quinto capitolo, è stata licenziata nelle scorse ore.

La produzione non ha svelato ufficialmente le motivazioni che hanno portato all’allontanamento dell’attrice dal progetto, ma stando a diverse fonti vicine a siti come Variety, sembra che sia legato ad alcuni commenti pubblicati nelle ultime settimane da Barrera in relazione al conflitto tra Israele e Hamas.

“Gaza è trattata attualmente come un campo di concentramento, ha scritto Melissa Barrera su Instagram. Mettere tutti in un angolo, senza un posto dove stare, senza energia elettrica, senza acqua… La gente non ha imparato nulla dalla nostra storia. E proprio come le nostre storie, le persone stanno ancora guardando in silenzio tutto ciò che accade. Questo è un genocidio e sostituzione etnica“.

L’attrice messicana ha poi aggiunto: “Ho cercato attivamente video e informazioni sulla parte palestinese nelle ultime due settimane. Perché l’ho fatto? Perché i media occidentali mostrano solo l’altro lato. Perché lo fanno? Beh, vi lo lascio dedurre da soli. Di solito l’algoritmo sui social media è sostanzioso. Beh… La mia bacheca su IG mi mostrerà solo ed esclusivamente video che mostrano e parlano del lato israeliano. La censura è davvero reale. I palestinesi lo sanno, sanno che il mondo ha cercato di renderli invisibili per decenni.“

Scream VII sarà diretto da Christopher Landon (Auguri per la tua Morte, Freaky). Con il licenziamento dell’attrice il film subirà una pensate riscrittura che taglierà fuori dalla pellicola dil personaggio di Samantha Carpenter, figlia di Billy Loomis. Nel cast resta confermato il ritorno di Jenna Ortega (Mercoledì) che nel film interpreta Tara Carpenter, sorella di Sam. 

Lascia un commento