Tutte le cover con l’identità segreta di Spider-Man

0

In questi giorni CBR, ha raccolto una serie di 10 cover di Amazing Spiderman dove Peter Parker ha rivelato di essere il nostro arrampicamuri preferito. Infatti nella storia editoriale del nostro eroe, ci sono stati momenti in cui la sua identità è stata scoperta o è stata lui stesso a rivelarla, ma ogni volta un evento cancellava il suo smascheramento.

  • Amazing Spider-Man” #12 del 1964, una copertina disegnata da Steve Ditko.

Ditko64

Nel fumetto, Peter Parker aveva perso i suoi poteri. Cercando di combattere contro Doc Ock, fu sconfitto e smascherato, ma tutti nel numero pensarono che Peter avesse preso il posto di Spiderman  contro Doc Ock e che in realtà non fosse lui l’arrampicamuri, giustificato dal fatto di essere senza poteri durante lo scontro.

  • Amazing Spider-Man” # 39 del 1966, una copertina disegnata da John Romita.

Romita

Spiderman smascherato da Green Goblin, che si rivelò essere Norman Osborn, padre di Harry, un amico di Peter. Fortunatamente Norman perse la memoria alla fine di questa storia, così l’identità segreta di Peter fu al sicuro.

  • Amazing Spider-Man” #87 del 1970, una copertina disegnata da John Romita.

Romita2

Un Peter Parker malato sentendo che stava morendo, decise di rivelare la sua identità ai suoi amici. Ma non fu così. Chiese al suo amico, The Prowler, di impersonare Spiderman per convincere i suoi amici che fosse solo delirio causato dalla febbre.

  • Amazing Spider-Man” #106 del 1971, una copertina disegnata da John Romita e Frank Giacoia.

Romita3

In questo numero, il Professor Smythe scoprì che Spiderman era Peter Parker, senza sapere in realtà chi fosse perchè Peter aveva ideato una maschera in lattice che era identica alla sua faccia, così dopo avergli mostrato che sotto alla maschera di Spiderman, ce n’era un’altra, per il Professor Smythe quel volto non ebbe più significato.

  • Amazing Spider-Man” #169 del 1977, una copertina disegnata da John Romita e Frank Giacoia.

Romita4

Qui, Peter convinse J. Jonah Jameson, che credeva di aver scoperto la sua identità segreta grazie a delle foto, che in realtà erano delle immagini ritoccate da Harry Osborn, che in quel periodo era impazzito ed era diventato Green Goblin.

  • Spectacular Spider-Man” #87 del 1983, una copertina disegnata da Al Milgrom.

Milgrom

Spiderman si smaschera alla Gatta Nera.

  • Amazing Spider-Man” #262 del 1984, una copertina che era una fotografia di Elliot Brown.

Brown

Un viscido fotografo, scattò una foto a Spiderman mentre era intento a cambiarsi. Il nostro eroe lo rintracciò e ottenne il negativo che lo ritraeva, ma nel frattempo il fotografo aveva mostrato l’immagine a chiunque.

 

  • Amazing Spider-Man” (Volume 2) #14 del 1999, una copertina disegnata da John Byrne.

Byrne

Mattie Franklin scopre l’identità di Spider-Man. Ha anche cercato di avere una relazione con lui, ma lui l’ha respinta.

  • Amazing Spider-Man” (Volume 2) #37 del 2001, una copertina disegnata da Kaare Andrews.

Andrews

Zia May scoprì l’identità segreta di Peter Parker in questo numero.

  • Infine, abbiamo “Amazing Spider-Man” #533 del 2006, una copertina disegnata da Ron Garney.

CivilWar

Spiderman rivela la sua identità segreta, durante il mega-evento Civil War, di fronte al mondo intero. Solo in seguito, riuscirà ad ottenere la sua ritornare ad avere la sua identità segreta grazie a un patto con Mefisto. Probabilmente la più famosa e conosciuta rivelazione di Peter.