Zack Snyder ancora nel polverone dopo la storia dei bot: sui social ha citato Mussolini?

0
Zack Snyder Army of the Dead

Promuovendo la Snyder Cut di Justice League, Zack Snyder ha postato una foto con una citazione resa famosa dal dittatore fascista, Benito Mussolini.

Il poster postata dal regista su Vero, mostra la pellicola di Zack Snyder’s Justice League con una frase scritta in arancione. La citazione in questione recita:

“Se avanzo seguitemi, se mi ritiro uccidetemi, se muoio vendicatemi.”

Le parole originariamente sono state pronunciate dal generale dell’Armata cattolica e reale Henri de la Rochejaquelein durante la rivoluzione francese. Ma oggi, la citazione è per lo più nota per essere associata come grido di battaglia del dittatore fascista Italiano, Benito Mussolini, che durante la seconda guerra mondiale era alleato della Germania di Hitler.

Non si sa perché Snyder abbia condiviso questa immagine, potrebbe riferirsi al fatto che Jim Lee stesso aveva confermato che non c’erano piani in merito alla continuazione dello Snyderverse. Sui social, ovviamente, si è alzato un polverone per questo post decisamente controverso e i discorsi sul regista, dunque, non accennano a fermarsi, soprattutto dopo le voci di corridoio che vorrebbero che la campagna #ReleaseTheSnyderCut sia stata lanciata sul web da account falsi e bot col preciso intento di foraggiare il nome di Snyder e non da fan col desiderio di vedere la versione originale del film.

Fonte: CBR

Lascia un commento