Bill Cosby – L’attore dei Robinson fuori di prigione dopo due anni

0
Bill Cosby

Oggi la Corte Suprema della Pennsylvania ha emesso il verdetto definitivo di Bill Cosby, imputato per violenze sessuali. Si è trattato di un’incredibile sentenza, terminata con un accordo proposto dal suo avvocato avrebbe dovuto proteggerlo dalle accuse criminali. Il comico, ormai in declino, all’età di 83 anni, uscirà dalla prigione di Philadelphia dopo due anni, per una condanna che ne prevedeva dai 3 ai 10.

Nel suo caso di ben 79 pagine, la Corte Suprema di Stato ha ritenuto che un accordo con l’allora procuratore di Distretto della Contea di Montgomery Bruce Castor Jr. salvò Cosby da una condanna per tentato molestia sotto stupefacenti contro Andrea Costand nel 2004. L’ex cestista canadese riportò l’assalto mancato per la prima volta a Castor nel 2015, senza però aprire il caso.

Non c’è alcuna prova che l’accordo – che ha permesso a Cosby di poter parlare anche del caso della Costand – sia scritto nero su bianco. Nel 2019, il successore di Castor, Kevin Steele, ha acconsentito a procedere contro Cosby; durante le procedure però il giudice ha concesso di usare contro Cosby la sua stessa testimonianza di deposizione. In essa, l’attore ha confessato l’uso di metaqualone per incontri sessuali negli anni ’70. L’udienza di oggi ha chiarito il fatto che la procura fosse obbligata a credere alle parole di Castor riguardo il non voler fare causa al comico.

La Corte ha affermato: “Quando un’incondizionata decisione legale è fatta pubblicamente e con l’intento di indurre le azioni e la fiducia da parte del convenuto, o quando questi lo fa a suo discapito, negare al convenuto il beneficio di tale decisione è un affronto alla giustizia fondamentale (ai diritti); in maniera particolare lo è quando risulta in un processo portato avanti per oltre un decennio. Per queste ragioni, le condanne e il giudizio di Cosby sono sospese ed egli è libero.

Oltre ad aver rivoltato le accuse, la Corte ha escluso qualsiasi possibile altra sentenza per questo caso. Tuttavia non è ancora chiaro quando Cosby verrà rilasciato. Un portavoce ha detto: “Il Dipartimento Penitenziario della Pennsylvania attende il verdetto della Corte. Il lavoro è quasi giunto al termine, Mr. Cosby verrà rilasciato appena le scartoffie saranno sistemate.”

Bill Cosby, un tempo conosciuto come “il papà d’America”, venne condannato nel 2018 in seguito a delle testimonianze di altri 5 accusatori riguardo le loro personali esperienze con l’attore negli anni ’80. Il suo primo processo si concluse con una giuria in fase di stallo dopo la testimonianza di uno degli accusatori.

Fonte: New York Post

Lascia un commento