Dwayne Johnson svela com’è riuscito a far tornare Henry Cavill nell’universo DC. Ci sono voluti sei anni!

0
Black-Adam_Dwayne-Johnson Superman-Henry-Cavill

Dwayne Johnson ha sempre detto che Black Adam avrebbe cambiato la gerarchia del potere all’interno del DC Extended Universe. Un refrain che la star ha sempre rimarcato fin dall’annuncio del suo coinvolgimento nel progetto, tuttavia ad oggi questa assume un significato ancora più ampio e concreto.

Johnson è attualmente impegnato nella estenuante promozione stampa del cinecomic DC che lo vedrà protagonista, e negli scorsi giorni si è aperto fornendo importanti rivelazioni sulla paventata apparizione di Henry Cavill nei panni di Superman dopo un lunghissimo periodo di assenza. In un nuovo intervento sul red carpet Johnson ha svelato di aver avuto un ruolo importante nell’imminente ritorno dell’Uomo d’Acciaio sul grande schermo, ma facciamo un passo indietro.

Come sappiamo, la nuova dirigenza di Warner Bros. Discovery si è detta decisa più che mai a realizzare grandi kolossal cinematografici che vedranno coinvolti i tre personaggi simbolo della DC, ovvero Superman, Batman e Wonder Woman. Strategia che appare decisamente opposta a quella portata avanti negli ultimi anni, la quale ha visto la progressiva esclusione del Superman di Henry Cavill con la DC Films impegnata su film e serie da proporre nel catalogo streaming di HBO Max.

Ora, l’ex wrestler ha svelato come la dirigenza precedentemente in carica presso lo studio abbia rifiutato per ben sei anni i suoi solleciti di reintrodurre Henry Cavill in un progetto cinematografico. Le cose sarebbero poi cambiate in un istante da quando David Zaslav ha assunto il controllo della compagnia. Pur non facendo nomi, Dwayne Johnson si è così espresso sulla questione:

Penso si tratti di qualcosa che sia al servizio non solo di Black Adam, ma dell’intero universo della Dc Comics al cinema. E, cosa ancora più importante, questo vuol dire prendersi cura dei fan. È così che dovreste guidare i vostri passi. Quindi, sì: telefonate, riunioni…ma, che diamine…ci sono voluti sei anni. Sei anni per riuscire a farlo. Lo dirò ancora: ne abbiamo parlato per sei anni e loro continuavano a risponderemi ‘No’. Ora quella leadership non c’è più e noi possiamo inaugurare un nuovo corso in seno all’universo DC“.

A seguire qui sotto potete vedere il video in questione che vede Dwayne Johson affrontare la questione sul red carpet:

Potete leggere la sinossi ufficiale del film a seguire qui sotto:

“Quasi 5.000 anni dopo che gli sono stati conferiti i poteri onnipotenti delle antiche divinità, e imprigionato altrettanto rapidamente, Black Adam viene liberato dalla sua tomba terrena, pronto a scatenare la sua forma unica di giustizia nel mondo moderno”.

Black Adam ha visto alle regia Jaume Collet-Serra, mentre la sceneggiatura è stata realizzata da Adam Sztykiel, Rory Haines e Sohrab Noshirvani.

Nel nutrito cast vedremo Dwayne Johnson nei panni dell’antieroe protagonista. Questo sarà affiancato da Aldis Hodge nel ruolo di Hawkman, Quintessa Swindell nel ruolo di Cyclone, Noah Centineo nel ruolo di Atom Smasher, Pierce Brosnan nel ruolo di Doctor Fate, Marwan Kenzari nel ruolo di Ishmael Gregor e del suo alter ego Sabbac, Sarah Shahi nel ruolo di Adrianna Tomaz aka Isis, Marwan Kenzari nel ruolo di Ishmael e Bodhi Sabongui nel ruolo di Amon.

Completano il cast Viola Davis di ritorno nel ruolo di Amanda Waller, Joseph Gatt, Uli Latukefu, Mohammed Amer, Donny Carrington, Angel Rosario Jr., Chaim Jeraffi, James Cusati-Moyer, Tre Ryan, Rahiem Riley e Cameron Moir.

Black Adam arriverà nei cinema il 20 ottobre.

Fonte: wegotthiscovered

Lascia un commento