Superman – Warner sarebbe alla ricerca di un regista e un Kal-El di colore

0
Superman

Negli scorsi mesi era emerso un nuovo progetto cinematografico legato a Superman, uno dei supereroi più famosi di casa DC Comics e, stando a quanto riportato all’epoca, sembrava che il protagonista della pellicola non sarebbe stato il celebre Clark Kent/Kal-El, ma una versione alternativa, Val-Zod, nato sulle pagine del rilancio di qualche anno fa noto con il nome di New 52 e proveniente da Terra 2, uno dei tanti mondi presenti nel multiverso di casa DC.

Ora, stando ad alcune indiscrezioni legate a questo nuovo film con protagonista Superman, sembrerebbe invece che Ta-Nehisi Coates e JJ Abrams abbiano in mente di portare sullo schermo un Superman di colore, come inizialmente previsto, ma che quest’ultimo non sia necessariamente Val-Zod o un’altra versione alternativa di Supes, ma proprio Kal-El.

La notizia giunge, ed è ovviamente ancora tutta da confermare, da The Hollywood Reporter, secondo il quale Coates starebbe “modellando la sua versione di Superman, che sarà Kal-El e arriverà da Krypton”.

Abrams, all’epoca del primo annuncio, aveva commentato:

“C’è una nuova e potente storia di Superman da raccontare. Non potremmo essere più eccitati di lavorare con il brillante Mr Coates ed aiutarlo nel portarla sul grande schermo e siamo grati a Warner Bros. per la possibilità che ci sta dando.”

Ovviamente non è chiaro se si tratterà di un cambio di etnia per il kryptoniano più famoso del mondo, o se sarà un Kal-El proveniente da un’altra realtà, ma quello che è sicuro è che Ta-Nehisi Coates e JJ Abrams, insieme a Warner Bros, hanno intenzione, almeno in questa prima fase fatta di molti rumors e poca concretezza, di scatenare un putiferio sui social, perchè è lampante che moltissimi fan non prenderanno bene il cambio (ipotetico, ad ora, ed è giusto ribadirlo) di etnia di un personaggio entrato a far parte delle icone del fumetto (e non solo) ed universalmente conosciuto, soprattutto tra i non lettori, con un aspetto decisamente caucasico.

Sarà interessante capire quante di queste voci siano fondate o se si tratti solo di un’abile mossa di marketing per far parlare della pellicola e di Superman.

Inoltre, il nuovo film sembrerebbe non essere ambientato nel DCEU, un po’ come Joker. Ulteriori voci affermano che Warner sia alla ricerca di un regista di colore: avremmo così un Superman di colore, diretto da un regista di colore e scritto da un autore di colore. Niente regia di Abrams, come all’inizio qualcuno aveva vociferato. E, per quanto riguarda le voci, anche Michael B. Jordan, inizialmente indicato come papabile candidato al ruolo da protagonista, ha smentito un suo coinvolgimento, affermando di essere contento di essere stato accostato al progetto, ma di preferire far parte della schiera di spettatori che guarderanno questo nuovo film sull’Azzurrone.

Fonte: CBR The Hollywood Reporter

Lascia un commento