Il Super-Soldato sarebbe realtà, Francia e Cina al lavoro sul progetto scientifico

0
Super Soldato

A quanto pare, dopo settimane dall’annuncio della Cina, anche la Francia sembra aver avuto il “via libera” per poter a lavorare su esperimenti volti alla realizzazione di soldati “potenziati” con migliori “capacità fisiche, cognitive, percettive e psicologiche”.

A riportare la notizia è il tabloid britannico The Sun che parla di una vera e propria corsa agli armamenti, simile a quella vista durante la guerra fredda. Il professor Michael Clarke del Kings College di Londra ha affermato al tabloid: “Siamo arrivati al punto in cui potremmo potenzialmente manipolare il DNA delle persone per riprodurle forza, resistenza e altre cose extra proprio come facciamo con gli animali. Come è stato fatto per esempio con i bovini, ora siamo in grado di agire con una certa precisione anche sul DNA umano.

Sembra la trama di un fumetto Marvel o di una puntata di X-Files, eppure Clarke avverte che potremmo seriamente vedere i campi di battaglia dirigersi in questa direzione nei prossimi decenni, con Cina e Francia in testa a questa corsa agli armamenti. Anche la società internazionale per l’etica militare sembra confermare la cose avendo dato a questo nuovo progetto il nome di “Homo Robocopus“. “I soldati potenziati sarebbero una sorta di uomini bionici, capaci di correre veloci, senza bisogno di dormire, mangiare e bere molto poco”, si legge nel rapporto.

Siamo davvero alle porte dell’era Cyberpunk e ci troveremo catapultati in un mondo fatto di esseri potenziati nei decenni a venire?

Fonte: ComicBook

Lascia un commento