October 16, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Kevin Feige rivela la scena post-credits alternativa di Iron Man in cui Nick Fury menziona i Mutanti

Kevin Feige rivela la scena post-credits alternativa di Iron Man in cui Nick Fury menziona i Mutanti

  • di Alessandro Pallotta
  • Settembre 14, 2019
  • Comments Off
Nick Fury Kevin Feige

Dopo l’acquisizione della 20th Century Fox da parte della Disney, è solo questione di tempo prima di vedere gli X-Men e gli altri mutanti nell’universo cinematografico Marvel. Ma inizialmente, a quanto pare, Kevin Feige e i Marvel Studios avevano pensato di fare alcuni riferimenti ai Mutanti sin dal primo Iron Man.

Ai Saturn Awards, il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, è apparso alla cerimonia tramite un video pre-registrato in cui ha parlato dell’imminente uscita del cofanetto della Infinity Saga, che includerà diversi contenuti speciali mai rilasciati relativi ai film Marvel. Tra questi troviamo la versione alternativa della scena post-crediti di Iron Man del 2008, in cui Nick Fury (Samuel L. Jackson), nel presentare il progetto Vendicatori a Tony Stark (Robert Downey Jr.), cita alcuni personaggi dell’universo fumettistico Marvel, come Hulk, Spider-Man e gli X-Men. Nella scena Nick Fury esce dall’ombra e dice:

Come se gli incidenti gamma, le punture di insetti radioattivi e un gruppo assortito di mutanti non fossero già abbastanza, devo fare i conti anche con un bambino viziato, che non riesce a fare gioco di squadra e che vuole tenere tutti i suoi giocattoli per sé.

La parte riguardante gli “incidenti gamma” è ovviamente un indizio per il secondo film del Marvel Cinematic Universe, L’Incredibile Hulk. Le altre 2 menzioni invece sono, molto probabilmente da considerarsi un easter egg, in quanto difficilmente i Marvel Studios erano in trattative per portare nel loro universo cinematografico (all’ora ancora in fase sperimentale) anche i personaggi della 20th Century Fox e della Sony. Comunque, ovviamente, il riferimento alle “punture di insetti radioattivi” è un riferimento a Spider-Man, mente il “gruppo assortito di mutanti” si riferisce al gruppo degli X-Men.

Di seguito potete visionare la scena tagliata mostrata durante la premiazione dei Saturn Awards:

I prossimi progetti dei Marvel Studios includono: Black Widow il 1 maggio 2020, The Falcon e The Winter Soldier nell’autunno 2020, The Eternals il 6 novembre 2020, Shang-Chi e The Legend of the Ten Rings il 12 febbraio 2021, WandaVision in primavera 2021, Loki nella primavera del 2021, Doctor Strange in the Multiverse of Madness il 7 maggio 2021, What If? Nell’estate 2021, Occhio di Falco nell’autunno 2021, Thor: Love and Thunder il 5 novembre 2021 e Black Panther 2 il 6 maggio 2022. Anche Miss Marvel, Moon Knight e She-Hulk sono in lavorazione per Disney+.

Fonte: ComicBook

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!