August 24, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • Serie TV
  • >
  • Netflix produrrà Zero, la serie di Antonio Dikele Distefano con protagonisti ragazzi neri italiani

Netflix produrrà Zero, la serie di Antonio Dikele Distefano con protagonisti ragazzi neri italiani

  • di Andrea Barone
  • 6 Luglio 2019
  • Comments Off
zero

Il 2020 sarà l’anno ZERO. Con questo titolo, Netflix Italia, tramite il proprio canale YouTube, presenta Zero, una nuova serie, in arrivo appunto nel 2020, che parlerà di ragazzi neri italiani.
A presentare la serie, nel video, c’è lo scrittore italiano, originario dell’Angola, Antonio Dikele Distefano.

Nato a Busto Arsizio da genitori angolani, ha trascorso l’infanzia e il periodo dell’adolescenza a Ravenna, si è appassionato alla musica hip-hop componendo alcuni brani sotto lo pseudonimo di “Nashy”. Nel 2013 ha fatto parte del duo Primavera Araba.

Debutta con un romanzo auto-pubblicato, in seguito riedito, riveduto e corretto da Mondadori nel 2015. Dopo questo primo romanzo, “Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?”, con Mondadori pubblica i successivi Prima o poi ci abbracceremo, “Chi sta male non lo dice”, “Non ho mai avuto la mia età” (quest’ultimo vincitore del Premio Fiesole nel 2018) e Bozze.

Ed è proprio “Non ho mai avuto la mia età” che, inizialmente, avrebbe dovuto ispirare questa nuova serie Netflix, scritto dallo stesso Dikele. La serie, come lui stesso racconta nel video, si è poi evoluta, diventando Zero, che viene così descritta dall’autore:

Zero è un ragazzo speciale, un ragazzo nero, che ha un super potere, grazie al quale può conoscere la realtà delle cose, delle relazioni e delle persone, che si nasconde sempre dietro le apparenze. Per me, per un ragazzo nero e italiano come Zero, che deve tutto all’Italia, la cosa più bella è che questa sarà la prima serie nella quale i protagonisti saranno dei ragazzi neri italiani. Spero che questo possa aprire una porta a quegli attori, creativi e artisti neri che non hanno avuto ancora un’occasione importante. Spero che questa storia rifletta quella di tanti ragazzi, a prescindere dal loro colore.

Oltre a scrivere romanzi e, da oggi, serie TV, Antonio Dikele Distefano è noto anche per il suo ruolo di conduttore di Basement Café, format creato da Lavazza in cui lo scrittore intervista famosi rapper italiani.
Al momento non ci sono ulteriori informazioni su Zero, ma si tratta di un progetto sicuramente interessante.

Questo il trailer rilasciato da Netflix:

Fonte: Netflix

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!