The Witcher – La serie Netflix riaccende la popolarità del videogioco

0
The Witcher

Era decisamente prevedibile, vista la fama del franchise e l’effetto traino che spesso accompagna queste operazioni, ma fa sempre piacere leggere di certi avvenimenti: The Witcher, la serie Netflix ispirata ai romanzi di Andrzej Sapkowski, ha infatti avuto, oltre al plauso di buona parte della critica e del pubblico, l’effetto di riportare migliaia di giocatori nel Continente videoludico realizzato da CD Projekt Red.

Tra l’arrivo della serie Tv e l’approdo di The Witcher 3: Wild Hunt sul servizio Xbox Game Pass di Microsoft, che permette l’utilizzo di una libreria decisamente ben fornita di giochi ai propri abbonati, il numero di giocatori del titolo di CDPR è salito, nei giorni immediatamente successivi all’uscita dell’adattamento TV, ad oltre 70000 giocatori contemporanei su Steam, la più nota piattaforma videoludica del mondo.

Potranno sembrare pochi, ma parliamo di un videogioco che, per quanto famoso e celebrato, ha la bellezza di quasi 5 anni. Le cause di questo exploit, oltre alla serie TV e all’approdo sul Gamepass, sono da ricercarsi anche nell’hype generata dalle recente notizia del nuovo accordo tra l’autore dei romanzi e la software house polacca: pare infatti che Sapkowski e CD projekt Red abbiano un nuovo accordo economico, che molti fan hanno letto come una speranza di vedere, in futuro, un nuovo capitolo della saga videoludica di The Witcher.

Fonte: Dualshockers

Lascia un commento