Nessun Altro

Migliori Fumetti 2022

di Kikuo R. Johnson – Edito da Coconino Press

Ad anni di distanza dal pregevole esordio Night Fisher, torna Kikuo R. Johnson con una nuova storia di famiglie e rapporti: questa volta, e sono passati dieci anni da Night Fisher, uno dei temi principali è il lascito di una persona della nostra famiglia che non c’è più. E’ notevole vedere l’evoluzione stilistica tra un lavoro e l’altro, visti i dieci anni nei quali Johnson ha smesso i panni di autore per dedicarsi completamente alla sola illustrazione, ed è impressionante come il tratto dell’autore sia diventato molto più elegante e definito, ma privo di qualsivoglia fronzolo o elemento di troppo. Una semplicità apparente che si riversa anche nei dialoghi, ridotti all’osso e che lasciano spazio a tavole che trasmettono intensità ed emozione senza bisogno di far parlare i protagonisti. Una graphic novel notevole, che riprende parte delle tematiche espresse nella precedente, ma che mi mette di fronte ad un autore maturato e completo, al posto del talentuoso ma per certi versi grezzo Johnson dell’esordio.


Nocterra

di Scott Snyder e Tony S. Daniel – Edito da SaldaPress

Nocterra, di Scott Snyder e Tony S. Daniel, ha tutte le caratteristiche per essere una grande hit, svariando dal survival horror al road trip, con la giusta dose di mistero da svelare man mano che la storia prosegue e un cast di personaggi ben sviluppati, sui quali troneggia la protagonista assolutamente azzeccata. Snyder pennella i soliti incipit estremamente interessanti ed accattivanti tipici del suo stile e Tony Daniel è a suo agio in una storia che trasuda anni ’90, nel senso migliore del termine. C’è da sperare che dietro l’ennesima grande partenza dello scrittore statunitense non si celi uno dei tanti finali non all’altezza a cui Snyder ci ha abituato nel corso della carriera. Un primo volume decisamente promosso, con ampi margini di miglioramento man mano che la storia andrà avanti.


Simulacri

Migliori Fumetti 2022

di Marco B. Bucci, Jacopo Camagni, Giulio Macaione, Eleonora Caruso e Flavia Biondi – Edito da Sergio Bonelli Editore

La linea Audace di Bonelli porta in fumetteria e libreria un prodotto che rispecchia esattamente il nome della linea editoriale: Simulacri è infatti un prodotto decisamente fuori dallo standard Bonelli, sia per tematiche che per estetica. Una storia che inizia con un viaggio e finisce con un mistero, con in mezzo il dualismo tra passato e presente di personaggi che non sono sempre quello che il loro aspetto ci farebbe pensare. Il primo volume di Simulacri, intitolato Brecce, è la perfetta sintesi del grande talento del team di autori che lo ha realizzato: storia accattivante e con il cliffhanger più azzeccato possibile, disegni che alternano la quotidianità all’inquietudine, colori che rendono omogeneo lo stacco tra i due stili. Un acquisto decisamente consigliato, sia che siate fan degli autori o che non li abbiate mai sentiti nominare.


Under Ninja

Migliori Fumetti 2022

di Kengo Hanazawa – Edito da J-Pop

Il nome di Kengo Hanazawa è garanzia di qualità, sia narrativa che estetica: l’autore di I am a Hero, con questo nuovo Under Ninja, ci introduce da subito al protagonista Kuro Kumogakure e al suo mondo, in cui i ninja esistono ancora, anche se non ufficialmente, e svolgono le missioni più disparate. Il tratto morbido e dinamico di Hanazawa si sposa perfettamente sia con le scene più concitate che con i momenti più tranquilli della vita di un diciassettenne senza lavoro, dalla personalità complessa e sfaccettata ma ancora non del tutto maturo,  che riceve finalmente una missione come ninja ed una strana tuta. Un esordio che fa ben sperare per il proseguimento dell’opera e, conoscendo l’autore, siamo certi che non rimarremo delusi.


Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento