Il Caso Spotlight

NetflixLa pellicola racconta la storia della squadra di giornalisti del Boston Globe che ha svelato il caso dei preti pedofili. Diretto da Tom McCarthy e con protagonisti Mark Ruffalo, Liev Schreiber, Rachel McAdams, Michael Keaton e John Slattery, la pellicola ha anche conquistato il premio Oscar come miglior film e miglior sceneggiatura, quest’ultima di Josh Singer e McCarthy stesso. Nella pellicola conosciamo la squadra di giornalisti del Boston Globe guidata da Ben Bradlee Jr. e Walter ‘Robby’ Robinson, che ha iniziato a scavare in alcuni casi di pedofilia della parrocchia della zona, scoprendo un’oscura verità.

Due estranei

Cortometraggio premiato agli ultimi Oscar. Una mattina Carter si sveglia nel letto di una ragazza appena conosciuta e con la quale ha trascorso la notte. Rivestitosi, decide di tornare a casa, dove lo aspetta il suo cane. Per strada, però, incontra un poliziotto che lo ferma, arrivando allo scontro. Scontro in cui Carter ha decisamente la peggio. A questa situazione drammatica, però, succede qualcosa di strano. Carter si sveglia nuovamente nel letto della ragazza, avendo la possibilità di rivivere la situazione, magari provando a cambiare il suo destino. Il riferimento all’attualità che ormai diventa un problema sempre più grave negli Stati Uniti è palese e Travor Fee e Martin Desmond Rae, rispettivamente sceneggiatore e regista del corto, raccontano questa storia nella speranza di riuscire a provocare un cambiamento nel mondo reale.

Il Traditore

Film del 2019, diretto da Marco Bellocchio, basato sulla storia del pentito di mafia Tommaso Buscetta, interpretato da Pierfrancesco Favino. Nella pellicola seguiamo Tommaso Buscetta che, dopo aver visto la sua famiglia venire sterminata dai Corleonesi e finito in prigione per salvare la sua famiglia di sangue, diventerà un informatore portando i giudici Falcone e Borsellino a svelare la struttura dell’organizzazione nota come Cosa Nostra, rivelando chi si nascondeva nell’ombra. Molti dei membri dell’organizzazione finirono in prigione mentre altri si dovettero dare alla fuga. Dal lato della criminalità organizzata, la vicenda ha reso Buscetta il cosiddetto “infame” più famoso della storia della mafia.

Kong: Skull Island

Secondo film del MonsterVerse, diretto da Jordan Vogt-Roberts. Anche questa pellicola introduce uno dei mostri che sono poi al centro delle vicende di Godzilla vs Kong. Il film vede nel cast Samuel L. Jackson, Tom Hiddleston e Brie Larson. La pellicola inizia nel 1944 quando due piloti, uno americano ed uno giapponese, si schiantano su un’isola deserta nel pacifico. Ben presto si renderanno conto che l’isola non è deserta, soprattutto quando davanti a loro si staglierà un mostruoso gorilla. Trent’anni dopo, un gruppo di scienziati della Monarch insieme ad un gruppo di militari rientranti dalla guerra in Vietnam si dirigeranno verso questa misteriosa isola, rintracciata da poco, per scoprire che tesori e misteri scientifici contenga.

L’angelo del Male – Brightburn

Film del 2019 diretto da David Yarovesky, è una rivisitazione oscura e horror delle origini di Superman, prodotta da James Gunn e con protagonista Elizabeth Banks e Jackson A. Dunn. Nella pellicola seguiamo la storia di Tori e Kylie Breyer, coppia sposata di contadini in una cittadina rurale degli Stati Uniti, le cui vite cambiano improvvisamente quando trovano una capsula aliena con un neonato che decideranno di chiamare Brandon. Quando anni dopo la navicella inizierà a chiamare il ragazzo, per la famiglia inizieranno i problemi.


Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento