BATMAN DI NEAL ADAMS

BatmanPrima apparizione: “Il Segreto delle Tombe” in Detective Comics #395, gennaio 1970

Scritto da: Dennis O’Neil

Disegnato da: Neal Adams

Neal Adams creò una Batsuit degna del Cavaliere Oscuro, fornendo un apporto fondamentale al personaggio, rendendolo più realistico e tenebroso contribuendo a mettere fine all’immagine “camp” perpetrata dalla serie TV nata nel decennio precedente.
Nella creazione della sua visione della bat-suit, Adams mantiene alcuni elementi lasciati in eredità da Adam West facendo però cambiare rotta al personaggio donandogli un aspetto più maturo e serio.
Il disegnatore rende la Bat-suit più aderente facendo risaltare il fisico atletico valorizzato dal grigio, dal blu e dal simbolo sui larghi pettorali. Cambia la lunghezza delle orecchie sul cappuccio e sposta in avanti il mantello che va a coprire anche le spalle
Con la palette cromatica più luminosa, ed il Bat-simbolo che risalta sul sull’ormai iconico ovale giallo, Neal Adams rende più massiccia la figura di Natman, valorizzandola e rendendola più intimidatoria. Anche se questo costume è ancora minimale, i contributi di Neal Adam al personaggio e al suo costume hanno influenzato ogni versione successiva rendendo questa Batsuit il vero metro di paragone per quelle che sarebbero arrivate dopo.

Potrebbero interessarti anche:

#BatmanDay | Le 15 Batmobili più iconiche ed importanti del Cavaliere Oscuro

#BatmanDay | Non solo Arkham, l’incredibile carriera videoludica del Cavaliere Oscuro

#BatmanDay | Le 10 migliori versioni alternative del Cavaliere Oscuro

Lascia un commento